Cerca nel sito

Per PRO VELO Ticino il tratto ciclo-pedonale di Manno è fondamentale

Lunedì 17 ottobre il Consiglio comunale di Manno deciderà sul futuro della mobilità sostenibile della regione, in particolare del percorso ciclo-pedonale che collega Agno a Taverne. Approvando due crediti per le parti d'opera comunali del progetto, il legislativo comunale permetterebbe infatti di completare la realizzazione dell'importante tratto con il tassello di meno di due chilometri, di cui 781 sul proprio territorio. La sua decisione darebbe anche il via alla pubblicazione del progetto di sottopasso della strada cantonale della Crespera di competenza del Cantone.

Per PRO VELO Ticino (PVT) una decisione positiva darebbe un nuovo impulso al potenziamento dello snodo intermodale rappresentato dalla fermata della ferrovia Lugano-Ponte Tresa (FLT). Il nuovo tracciato infatti permetterà di collegare la stazione FLT di Molinazzo con la zona industriale a nord, sul territorio di Bioggio e Manno e di compiere l'«ultimo chilometro» in bicicletta in tutta sicurezza per le centinaia di pendolari che si recano al lavoro in questa zona. Al contempo i residenti della regione potranno raggiungere senza difficoltà la stazione, sempre in bicicletta, per raggiungere Lugano in treno. Sempre secondo PVT un percorso alternativo sicuro sul tratto Agno-Taverne, strada intasata soprattutto nelle ore di punta, può sicuramente contribuire a spostare il traffico dall’automobile alla bicicletta e alla ferrovia riducendo in tal modo il carico sulle arterie principali con un beneficio per gli abitanti e l’ambiente.

Link al PDF