Giornata mondiale per il clima

Pro Velo Ticino partecipa al programma ticinese per la Giornata Mondiale per il Clima e invita tutta la cittadinanza a sostenere questa importante manifestazione.

Chi si muove in bicicletta percepisce a fior di pelle l’importanza vitale delle condizioni ambientali, che siano naturali o create dall’attività umana.

I cambiamenti climatici, che stiamo già vivendo, non possono che preoccupare. Serve una reazione decisa. Bisogna spezzare la nostra dipendenza dal petrolio e liberare le strade dal traffico incolonnato, inquinante e pericoloso. Bisogna pure bloccare lo scioglimento dei ghiacciai, che, non dimentichiamolo, consentono alle nostre dighe di produrre energia idroelettrica in grande quantità. Il cambiamento del clima a livello globale e locale sta già ora provocando danni nei settori più imprevedibili.

Occorre prendere subito tutte le misure per salvare il clima. Queste misure avranno come effetto benefico immediato più sicurezza sulle strade, più salute, più qualità di vita. In una regione dove muoversi in bicicletta è attraente, tutti stanno meglio. L’economia funziona meglio, si perde meno tempo negli spostamenti, il turismo funziona.

L’anno scorso la Marcia per il Clima ha riempito Piazza Riforma. Quest’anno la speranza è di riempire Piazza Castello.
Appuntamento quindi a domenica 29 novembre 2015 alle 13:30 sul Piazzale Besso, da dove prenderà il via il corteo.

Partecipiamo tutti!

La Giornata Mondiale per il Clima è anticipata, sabato 28 novembre alle 18:00 presso l’Università di Lugano, da una conferenza del luminare tra i meteorologi, Luca Mercalli.

Scarica qui il programma della manifestazione.

Segui l’evento in facebook.

Lascia un commento