Lanciata l’iniziativa per la bici!

PRO VELO Ticino è entusiasta del lancio odierno dell’iniziativa popolare federale per la bici. Il Ticino con il suo ritardo ventennale rispetto alla Svizzera tedesca nella promozione dell’uso della bicicletta sarà uno dei cantoni che potrà maggiormente trarre dei benefici dall’applicazione dell’iniziativa.

L’iniziativa per la bici richiede che la promozione di vie ciclabili destinate al traffico quotidiano e del tempo libero venga inserita nella Costituzione federale, analogamente all’articolo sui sentieri e i percorsi pedonali. Un’inconsueta e ampia coalizione di organizzazioni e partiti politici si è posta l’obiettivo di sviluppare in Svizzera una cultura ben radicata della bici.

Ispirandosi all’articolo costituzionale sui sentieri e i percorsi pedonali, i promotori intendono con questa iniziativa attribuire alla Confederazione il compito di coordinare e sostenere – se del caso anche finanziariamente così come oggi si usa fare in scala ridotta con i programmi delle agglomerazioni- i Cantoni e i Comuni nella realizzazione e nella manutenzione di reti ciclabili attrattive e sicure. Ciò che di buono è emerso dalla creazione di sentieri e percorsi pedonali dovrà essere ripreso e consolidato anche per il successo delle vie ciclabili.

I vantaggi della ciclomobilità sono lampanti e non hanno bisogno di ulteriori conferme: andare in bicicletta è salutare, rispetta l’ambiente, costa poco e pertanto è un’attività da promuovere senza riserve. Ciò che ancora manca sono le condizioni qualitative e quantitative nonché i mezzi per attuare il progetto, come ad esempio l’infrastruttura, la regolamentazione del traffico e i collegamenti alla rete di trasporti pubblici. In futuro, la Confederazione dovrà inoltre favorire la comunicazione e la promozione a beneficio di tutte le forme di traffico lento.

PRO VELO Ticino era presente oggi a Berna con due suoi rappresentanti all’evento di lancio dell’iniziativa e ritiene che potrà dare un impulso decisivo nella promozione dell’uso della bicicletta proprio in quei cantoni come il Ticino confrontati con un ritardo ventennale nello sviluppo di un’infrastruttura di qualità e sicura per la bicicletta. Delle linee guida a livello pianificatorio come pure dei finanziamenti federali per nuove infrastrutture ciclabili potranno accelerare la concretizzazione e la velocizzazione di molti progetti.

PRO VELO Ticino coordinerà la raccolte delle firme in Ticino. A livello nazionale saranno necessarie 100’000 firme.

Scarica qui
il comunicato stampa di PRO VELO Ticino
il comunicato stampa di PRO VELO Svizzera.

Per saperne di più
www.iniziativa-bici.ch.

Lascia un commento